INTERNAZIONALIZZAZIONE

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

ALI@DUBAI 

Progetto realizzato con il cofinanziamento dell’unione Europea, dello Stato Italiano, e della Regione Campania, nell’ambito del POR Campania FESR 2014-2020

RELAZIONE

la relazione descrive le attività svolte dalla società consortile ALI scarl (Aerospace Laboratory for Innovative components) nell’ambito del progetto ALI@DUBAI, approvato con D.D. di concessione n. 12 del 25/01/2019 – CUP: B25F19000120007 – finalizzato a potenziare i rapporti di parternship, industriali e di ricerca con gli operatori del comparto presenti negli Emirati Arabi Uniti (UAE).

Le attività, in particolare, sono funzionali ai progetti industriali SMS e IRENESAT-ORBITAL di seguito dettagliati, che la società consortile ha programmato con le best practices presenti sul territorio emiratino e che sono state presentate nell’ambito dei recenti eventi Expo 2021 e DUBAI AIRSHOW.

SMS (Small Mission to marS) è una missione tecnologica per l’invio di una piccola sonda su Marte, che presenta elementi di economicità e innovazione. Il progetto è stato ideato da ALI e da un team di importanti player industriali e centri di ricerca del settore spaziale, quali l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte dell’INAF, il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Napoli “Federico II”, il Distretto Aerospaziale della Sardegna, il Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (CIRA) – quest’ultimo in qualità di Coordinatore Tecnico – , le società Lead Tech, SRS Engineering Design, Euro.Soft, Tehcno System Dev. e le “start up” MARSCENTER e Space Factory.

A questo team si è aggiunto il supporto di eccellenze internazionali quali la Khalifa University di Abu Dhabi.

Lo spacecraft della missione SMS è costituito da un lander che imbarcherà due payload, di cui uno scientifico, dust particle analyzer, per la raccolta e lo studio delle polveri sospese nell’atmosfera, e l’altro tecnologico, flying drone, per un volo dimostrativo in ambiente rarefatto.

La caratteristica principale della missione SMS riguarda uno dei componenti critici, e tra i più costosi, di ogni missione interplanetaria, cioè il sistema di protezione termica utilizzato per la fase di discesa su Marte, che presenta elementi di forte innovazione ed unicità attraverso lo scudo protettivo “deployable” IRENE, sviluppato e brevettato da ALI.

FIGURA DI IRENE

Nell’ambito della missione SMS, questa tecnologia, oltre alla protezione termica nelle fasi iniziali della discesa, fornisce un vantaggio addizionale che consiste nella possibilità di rallentare fino a condizioni subsoniche già negli strati alti dell’atmosfera marziana, evitando il ricorso ad un paracadute supersonico.

Un profilo di discesa di questo tipo non è stato mai effettuato, finora, in nessuna missione marziana.

FIGURA DI SMS – PROFILO DI                               DISCESA

IRENESAT-ORBITAL è il progetto innovativo di un satellite dotato di un sistema di rientro autonomo dallo Spazio, che ha come principale elemento di innovazione il meccanismo di apertura dello scudo termico IRENE.

La tecnologia IRENE consente di risolvere con un unico sistema il problema della protezione termica e del rallentamento della sonda, consentendo l’implementazione di una modalità di discesa innovativa che si basa solo sull’apertura di un paracadute subsonico e di un sistema terminale di soft landing, evitando dunque il ricorso a sistemi di retrorazzi, con conseguente riduzione della complessità del sistema e una maggiore affidabilità.

FIGURA DI IRENESAT- ORBITAL

 

LA COOPERAZIONE CON GLI EMIRATI ARABI E IL POSIZIONAMENTO DI ALI NELL’INDUSTRIA AEROSPAZIALE

La collaborazione con gli Emirati Arabi è stata avviata durante l’incontro del 15 gennaio 2018 tra una delegazione della società consortile e l’allora Ambasciatore in Italia degli Emirati Arabi, SE Saqer Nasser Al Rissi, (vedi foto di seguito), a cui è seguita (il 25 ottobre 2018) la sottoscrizione del Protocollo di Intesa (MoU) tra la Khalifa University e l’Università di Napoli. L’obiettivo principale dell’accordo sono i possibili sviluppi tecnologici della missione su Marte SMS, che prevede, a riguardo, il supporto finanziario dell’Agenzia Spaziale degli Emirati Arabi.

La sottoscrizione dell’MoU è stato sicuramente un elemento positivo per consolidare i rapporti di ALI con l’Agenzia Spaziale degli Emirati Arabi Uniti (UAE Space Agency), i cui principali contatti sono stati Mohamed Salem, Responsabile dei Sistemi di Navigazione della Direzione Space Missions e Abdullah Al Marar, Responsabile della Direzione Space Missions. La visita presso la sede di ALI dell’Ambasciatore UAE in Italia, avvenuta il 6 novembre 2018, ha rafforzato ulteriormente le relazioni tra gli operatori del comparto.

Delegazione ALI con l’Ambasciatore in Italia degli Emirati Arabi, SE Saqer Nasser Al Rissi

 

l’Ambasciatore in Italia degli Emirati Arabi, SE Saqer Nasser Al Rissi con il Presidente di ALI, prof. Giovanni Squame

 

DUBAI AIRSHOW 2019

La partecipazione di ALI al DUBAI AIRSHOW di novembre 2019, è stata preceduta da un’intesa attività organizzativa degli incontri che si sono poi tenuti all’evento tra la società e i rappresentanti dell’Agenzia Spaziale UAE, in particolare quello con Maxim DeJon, CEO della ThinRed Line Aerospace e membro del Board Tecnico dell’Agenzia Spaziale UAE.

Nel corso dei lavori al DUBAI AIRSHOW, il prof. Ferrucci, Senior Advisor di ALI per le attività di internazionalizzazione, ha discusso e approvato i documenti tecnici e programmatici nell’ambito del Progetto SMS.

L’incontro dell’11 dicembre della delegazione ALI presso l’ambasciata italiana degli Emirati Arabi Uniti ha suggellato il mutuo interesse delle parti a consolidare le attività di collaborazione e cooperazione.

Il prof. Ferrucci, Senior Advisor di ALI durante uno degli incontri al Dubai Airshow 2019

 

LA RIMODULAZIONE DEL PROGRAMMA

Il Progetto ALI@DUBAI, in seguito all’approvazione della Regione Campania e della successiva rimodulazione, riguarda principalmente l’organizzazione di incontri bi-laterali, workshop e seminari in Italia tra i principali operatori tecnici, economici ed istituzionali degli Emirati e quelli nazionali e territoriali, con l’obiettivo di sviluppare un piano congiunto di azioni tecniche, programmatiche e investimenti sui due programmi spaziali SMS ed IRENESAT-ORBITAL.

 

Dettagliato e  resoconto degli eventi pianificati tra il 2020 e il 2021

Napoli, 27 luglio 2020

VISITA ALLE ECCELLENZE

DEL SETTORE SPAZIO IN CAMPANIA

ALI@DUBAI – Convegno nazionale

La Campania rappresenta una delle realtà più longeve e operative nel settore aerospaziale italiano, con la proliferazione di numerose startup, PMI e centri di ricerca. L’incontro inaugurale, che si è tenuto in presenza, ha contribuito a migliorare l’accoglienza e l’accesso alla struttura di via Gianturco, grazie alla vasta partecipazione di esponenti istituzionali e del mondo dell’impresa.

Interventi

On. Giuseppe Buompane – V Comm. Bilancio, Tesoro e Programmazione – Camera dei deputati

Prof. Giacomo Cao – Presidente del Distretto Aerospaziale della Sardegna e Amministratore Unico del CRS4

Prof. Luigi Carrino, Presidente del Distretto Aerospaziale della Campania

Dott.ssa Valeria Fascione – Assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup Regione Campania

Ing. Vito Grassi – Vicepresidente Confindustria

Dott.ssa Veronica La Regina – Amministratore Delegato Nanoracks Europe

Dott. Amedeo Manzo – Presidente Bcc Napoli e della Federazione Campana delle Banche di Credito Cooperativo

On. Teresa Manzo – V Comm. Bilancio, Tesoro e Programmazione – Camera dei deputati

On. Giovanni Russo – IV Commissione Difesa – Camera dei deputati

Ing. Marcello Spagnulo – Presidente Marscenter

Prof. Giovanni Squame – Presidente ALI scarl (Aerospace Laboratory for Innovation)

Col. Aniello Violetti – Dirigente Unità Politiche Spazio e Aerospazio – Ufficio del Consigliere Militare presso la P.C.M

Gen. Roberto Vittori – Astronauta ESA


Napoli, 10 settembre 2020

SMS – PROSPETTIVE DI COLLABORAZIONE

ALI@DUBAI – Webinar

Partecipanti

Dr. Mohamed Nasser Al Ahbabi – Direttore generale UAE Space Agency

Dr. Allen Herbert – Head Nanoracks UAE

prof. Fabrizio Ferrucci, Senior Advisor di ALI

Ing. Norberto Salza – Presidente Polo Tecnologico Fabbrica dell’Innovazione

Prof. Giovanni Squame – Presidente ALI scarl (Aerospace Laboratory for Innovation)

Ing. Marcello Spagnulo – Presidente MARSCENTER


Napoli, 13 novembre 2020

PROSPETTIVE DI COLLABORAZIONE

E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

NEL MONDO DELL’AEROSPAZIO E DELLA DIFESA

ALI@DUBAI – Webinar

Primo evento in modalità webinar, sul tema delle relazioni internazionali di settore, trasmesso in diretta sui canali social di Ali. Al dibattito hanno partecipato i vertici campani dell’industria aerospaziale e della ricerca universitaria, con il contributo dell’assessore regionale Valeria Fascione e il sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo.

Interventi

Prof. Luigi Carrino – Presidente DAC (Distretto Aerospaziale della Campania)

Dott.ssa Valeria Fascione – Assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup Regione Campania

Ing. Giuseppe Morsillo – Presidente CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali)

Prof Mario Mustilli – Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli

On. Giovanni Russo – IV Commissione Difesa – Camera dei deputati

Ing. Norberto Salza – Presidente Polo Tecnologico Fabbrica dell’Innovazione

Prof. Giovanni Squame – Presidente ALI scarl (Aerospace Laboratory for Innovation)

Ing. Marcello Spagnulo – Presidente MARSCENTER

 On. Angelo Tofalo – Sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa


Napoli, 20 novembre 2020

PROSPETTIVE DI COLLABORAZIONE

E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

NEL MONDO DELL’AEROSPAZIO E DELLA DIFESA

ALI@DUBAI – Webinar

Il secondo webinar ha riproposto un ulteriore approfondimento sul tema della cooperazione oltre i confini nazionali, uno scenario decisivo per la crescita globale dell’industria spaziale e nel quale le istituzioni nazionali sono il trade union con il settore.

Interventi

Prof. Giovanni Squame – Presidente ALI scarl (Aerospace Laboratory for Innovation)

Ing. Norberto Salza – Presidente Polo Tecnologico Fabbrica dell’Innovazione

Ing. Mario Cosmo – UO Satelliti Scientifici e per l’Esplorazione Robotica – ASI (Agenzia Spaziale Italiana)

Prof. Luigi Carrino – Presidente DAC (Distretto Aerospaziale della Campania)

Sen. Vincenzo Presutto – V Commissione Permanente Bilancio Senato della Repubblica

Sen. Sergio Puglia, IX Commissione Permanente Agricoltura, Produzione Agroalimentare Senato della Repubblica

Sen. Agostino Santillo – VIII Commissione Permanente Lavori Pubblici, Comunicazioni del Senato della Repubblica;

On. Giovanni Russo – IV Commissione Difesa – Camera dei deputati

On. Angelo Tofalo – Sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa


Napoli, 15 dicembre 2020

PRESENTAZIONE MISSIONE SMS

(Small Mission to MarS)

ALI@DUBAI – Webinar

La missione SMS (Small Mission to MarS) ha come obiettivo la prima missione tecnologica/scientifica interamente italiana su Marte. L’evento è stato trasmesso in modalità webinar, in diretta sui canali ufficiali della società Ali.

Interventi

Prof. Giovanni Squame – Presidente ALI scarl (Aerospace Laboratory for Innovation)

Prof. Luigi Carrino – Presidente DAC (Distretto Aerospaziale della Campania)

Prof. Giacomo Cao – Presidente del Distretto Aerospaziale della Sardegna e Amministratore Unico del CRS4

Dott.ssa Valeria Fascione – Assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup Regione Campania

Ing. Salvatore Borrelli – Responsabile Unità Sistemi ed Integrazione Tecnologie del CIRA

Prof. Michele Grassi – Università di Napoli Dipartimento di Ingegneria Industriale

Ing. Francesco Punzo – Chief Operating Officer ALI scarl (Aerospace Laboratory for Innovation)

Dott. Marco Bernardi – Segreteria Tecnica Ministero dello sviluppo economico con delega allo Spazio

On. Gian Paolo Manzella – sottosegretario di Stato al Ministero dello sviluppo economico

Ing. Mario Cosmo – UO Satelliti Scientifici e per l’Esplorazione Robotica – ASI (Agenzia Spaziale Italiana)

Col. Aniello Violetti – Dirigente Unità Politiche Spazio e Aerospazio – Ufficio del Consigliere Militare presso la Presidenza del Consiglio

Dott. Raffaele Mugnolo – Afferenti all’Unità Payload Scientifici ed Esplorazione (ASI)

Ing. Simone Pirrotta – Afferenti all’Unità Payload Scientifici ed Esplorazione ASI

Dott.ssa Marilena Amoroso – Afferenti all’Unità Payload Scientifici ed Esplorazione ASI


Napoli, 15 maggio 2021

LA CAMPANIA TORNA A VOLARE

ALI@DUBAI

Oggetto dell’incontro in presenza, presso la sede di Ali, le illustrazioni scientifiche di alcuni dimostratori tecnologici:

READI FP (esperimento in microgravità per lo studio dell’osteoporosi)

Prof. Geppino Falco – Dipartimento di Biologia, Università Federico II

Ing. Marcello Spagnulo – Presidente Marscenter

IRENE (tecnologica italiana per il rientro dallo Spazio)

Ing. Francesco Punzo – Chief Operating Officer di ALI Scarl

CA.DI.RA. (dimostratore microsatellite)

Ing. Marco Miceli – Responsabile Unità Sistemi di Rientro ALI Scarl.

Interventi

Prof. Luigi Carrino – Presidente DAC (Distretto Aerospaziale della Campania)

Dott.ssa Valeria Fascione – Assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup Regione Campania

Dott. Amedeo Manzo – Presidente Bcc Napoli e della Federazione Campana delle Banche di Credito Cooperativo

Ing. Giuseppe Morsillo – Presidente CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali)

Prof. Mario Mustilli – Presidente Sviluppo Campania

Gen. Roberto Vittori – Astronauta ESA, Presidente Onorario Marscenter (Videoconferenza)

Conclusioni

On. Bruno Tabacci – Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega alla programmazione, coordinamento economico e delle politiche spaziali e aerospaziale

On. Luigi Di Maio – Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale


Napoli, 25 maggio 2021

LA CAMPANIA TORNA A VOLARE

Microgravità, sistemi di rientro e microsatelliti

ALI@DUBAI – Webinar

Tra i temi del convegno, il ruolo dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) nell’esplorazione interplanetaria, le collaborazioni tra i distretti regionali e gli esperimenti in microgravità delle aziende campane.

Interventi

Prof. Giovanni Squame – Presidente ALI scarl (Aerospace Laboratory for Innovation)

Prof. Luigi Carrino – Presidente DAC (Distretto Aerospaziale della Campania)

Ing. Mario Cosmo – Direttore Scienza e Ricerca ASI (Agenzia Spaziale Italiana)

Ing. Roberto Fornaro – Direttore dei Programmi (Agenzia Spaziale Italiana)

Ing. Giuseppe Morsillo – Presidente CIRA Centro Italiano Ricerche Aerospaziali

Ing. Francesco Punzo – COO ALI scarl

Prof. Raffaele Savino – Ordinario di Aerodinamica e Propulsione Aerospaziale, Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Napoli Federico II e Responsabile Scientifico MIFE

Ing. Paolo Vernillo – Program Manager MIFE

Ing. Marcello Spagnulo – Presidente Marscenter

Prof. Giacomo Cao – Presidente DASS – Distretto AeroSpaziale della Sardegna

Ing. Salvatore Borrelli – Responsabile Unità Integrazione Tecnologie ed Ingegneria di Sistema CIRA

Prof. Michele Grassi – Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria Industriale, Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Napoli Federico II

Mohamed Nasser Al Ahbabi  – Direttore generale UAE Space Agency

Conclusioni

Dott.ssa Valeria Fascione – Assessore alla Ricerca, Start-Up, Innovazione Regione Campania

Ing. Franco Ongaro – Director of Technology, Engineering and Quality and Head of ESTEC Establishment.


Napoli, 5 luglio 2021

LA CAMPANIA TORNA A VOLARE

Incontro con il Prof. Andrea Margelletti

ALI@DUBAI – Webinar

La visita al Polo Tecnologico “Fabbrica dell’Innovazione” del Prof. Andrea Margelletti, presidente del Ce.S.I. (Centro Studi Internazionali) e consigliere del Ministro della Difesa per le politiche di sicurezza e di contrasto al terrorismo. I lavori sono stati coordinati dall’Ing. Marcello Spagnulo, presidente del Marscenter.

Interventi

Prof. Giovanni Squame – Presidente ALI

Prof. Luigi Carrino – Presidente DAC (Distretto Aerospaziale della Campania)

Ing. Giuseppe Morsillo – Presidente del CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali)

Conclusioni

Prof. Andrea Margelletti, Presidente del Ce.S.I.

Dott.ssa Valeria Fascione – Assessore alla Ricerca, Start-Up, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania


Roma, 13 luglio 2021

LA SFIDA DELLE IMPRESE SPAZIALI

Innovazione Tecnologica,

Internazionalizzazione, Finanza

Convegno nazionale

La nuova era della Space Economy, la sfida delle imprese spaziali. A Roma, presso la Terrazza Civita di Palazzo Generali, l’evento organizzato da Ali sui temi dell’innovazione, dell’internazionalizzazione e della finanza di settore.

Interventi

Prof. Giovanni Squame – Presidente ALI

Ing. Mario Cosmo – Direttore Scienza e Ricerca ASI (Agenzia Spaziale Italiana)

Col. Aniello Violetti – Addetto Spaziale all’Ambasciata d’Italia a Washington

Massimo Comparini – Amministratore Delegato Thales Alenia Space

Andrea Margelletti – Presidente Centro Studi Internazionali

Mario Mustilli – Dipartimento di Economia Università della Campania Luigi Vanvitelli

 

Conclusioni

Manlio Di Stefano – Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale


Le manifestazioni “aperte” al pubblico si sono svolte nella sala meeting e nella saletta “Rodolfo Monti”, quest’ultima per gli incontri bi-lateriali, del Polo Tecnologico Fabbrica dell’Innovazione, nel quale ha sede l’azienda consortile ALI scarl.

Il programma delle iniziative è stato inaugurato dalle più alte cariche del mondo dell’impresa e della politica territoriale, tra cui l’assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania, Valeria Fascione, che ha offerto un notevole contributo in termini di divulgazione scientifica e di sostegno operativo.

Tra gli eventi in presenza si registra la visita istituzionale del Ministro degli Affari Esteri, on. Luigi Di Maio e del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, on. Bruno Tabacci.

Nella fase più critica della pandemia, i numerosi webinar in diretta streaming hanno rappresentato momenti di confronto e dibattito molto seguiti, che hanno focalizzato l’attenzione del pubblico a 360 gradi sui temi del R&D e dell’alta tecnologia.

Il calendario degli eventi si è concluso a Roma lo scorso 13 luglio 2018, nello splendido scenario del Terrazzo Civita di Palazzo Generali, con un workshop in presenza che ha visto la partecipazione – tra i tanti relatori – del Sottosegretario agli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, on. Manlio Di Stefano.

 

Alcuni degli articoli pubblicati

https://www.ilmattino.it/innovazione/aerospazio/ali_dubai_aerospazio_in_campania-5366012.html

https://www.youtube.com/watch?v=iFLjHZ1VOXI

https://www.metropolisweb.it/2021/07/15/imprese-innovazione-campania-le-eccellenze-del-settore-spaziale/

https://formiche.net/2021/07/new-space-italia-evento-ali/

https://formiche.net/gallerie/ali-spazio-di-stefano-pizzi/

 

IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI

I principali risultati Programma ALI@DUBAI sono stati:

  • Intensificazione delle relazioni internazionali di ALI prevalentemente con gli Emirati Arabi Uniti.
  • Aumento della capacità competitiva di ALI sul mercato degli UAE
  • riposizionamento strategico-finanziario e conseguente valorizzazione delle competenze distintive per sfruttare le opportunità sui mercati internazionali.
  • Crescita di ALI sul mercato globale del settore spazio

I risultati di breve e medio termine dalle attività sono stati:

  • Follow-up degli accordi già formalizzati nell’ambito del protocollo d’intesa tra Università di Khalifa di Abu Dhabi e l’Università Federico II di Napoli e realizzazione di accordi per attività di tipo industriale
  • Pianificazione e realizzazione di attività tecnico-operative di cooperazione prevalentemente con player di rilievo del mercato degli Emirati Arabi Uniti (UAE)
  • Diffusione divulgativa nonché promozione e valorizzazione degli utilizzi della tecnologia IRENE (Missioni di microgravità, spacemail, osservazione della terra, apertura di antenne, missione su Marte) e delle eccellenze Campane
  • utilizzo dei risultati derivanti dal programma di internazionalizzazione per aumentare la competitività del comparto “spazio” di ALI e, attraverso le sue collaborazioni, dell’intero sistema produttivo campano

CREDIT

ALI S.c. a r.l. 

DATE

2018

CATEGORY

Aerospazio

Leave a comment