INTERNAZIONALIZZAZIONE

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

ALI@DUBAI 

Progetto realizzato con il cofinanziamento dell’unione Europea, dello Stato Italiano, e della Regione Campania, nell’ambito del POR Campania FESR 2014-2020

PREMESSA

ALI è una Società Consortile senza scopo di lucro che raggruppa società campane e non, che operano nei settori della progettazione, ingegnerizzazione, prototipizzazione e realizzazione di componentistica aerospaziale innovativa, ground segment per il controllo in remoto di piattaforme scientifiche e tecnologiche. Ali attraverso il Programma di Internazionalizzazione proposto intende presentare e valorizzare sul mercato internazionale la tecnologia (made in Naples) IRENE e, di conseguenza, le eccellenze tecnologiche della regione Campania nel settore aerospazio.

IRENE è l’acronimo di “Italian RE-entry NacellE”, ed è una tecnologia italiana unica al mondo nel suo genere che utilizza un meccanismo di apertura dello scudo termico del lander nella modalità umbrella-like. Tale tecnologia è stata sviluppata dalla società consortile ALI, che ne detiene anche il brevetto internazionale e ha beneficiato della collaborazione con i principali player del settore quali ASIESAMISE e CIRA.

Obiettivo del progetto di internazionalizzazione è presentare e promuovere sul mercato internazionale la tecnologia (made in Naples) e le sue possibili applicazioni con particolare riferimento alle fasi di rientro atmosferico e interplanetario.

Il presente progetto trae vantaggio dal protocollo d’intesa firmato tra l’Università Khalifa di Abu Dhabi e l’Università di Napoli Federico II che mira a sviluppare, in particolare, gli scambi scientifici e tecnologici tra le due facoltà e le imprese campane consorziate ad ALI e stringere accordi industriali per gli sviluppi tecnologici di una missione su Marte denominata SMS e che prevede il supporto finanziario dell’Agenzia Spaziale degli Emirati Arabi. Tale attività determina sicuramente un’attrazione di investimenti nel settore aerospaziale in Campania.

IL PROGETTO

Con gli Emirati Arabi le attività sono state avviate già nel 2018 con l’incontro del 15 gennaio tra la delegazione ALI e l’Ambasciatore in Italia degli Emirati Arabi, SE Saqer Nasser Al Rissi, a cui è seguito il 25 ottobre 2018 la sottoscrizione del Protocollo di Intesa (MoU) tra la Khalifa University e l’Università di Napoli su collaborazioni congiunte in attività spaziali per il Programma SMS.

La sottoscrizione dell’MoU è stato sicuramente un elemento positivo per consolidare i rapporti già avviati con l’Agenzia Spaziale degli Emirati Arabi Uniti (UAE Space Agency) i cui contatti sono stati Mohamed Salem, Responsabile dei Sistemi di Navigazione della Direzione Space Missions e Abdullah Al Marar, Responsabile della Direzione Space Missions.

La visita presso la sede di ALI dell’Ambasciatore UAE in Italia del 6 novembre 2018 ha consolidato ulteriormente i rapporti.

Il successivo incontro della delegazione Ali presso l’ambasciata italiana degli Emirati Arabi Uniti ha suggellato il mutuo interesse delle parti a proseguire nelle attività sopra delineate e a identificato alcuni temi specifici su cui procedere a breve termine.

In dettaglio:

le attività riguardano la realizzazione di incontri bilaterali tra operatori italiani e operatori esteri, workshop e seminari in Italia

Gli obiettivi del programma sono:

  • Intensificazione delle relazioni internazionali di Ali prevalentemente con gli Emirati Arabi Uniti.
  • Aumento della capacità competitiva di Ali sul mercato degli UAE e, più in generale, sul mercato globale in virtù dell’attività svolta di interesse internazionale.
  • riposizionamento strategico-finanziario e conseguente valorizzazione delle competenze distintive per sfruttare le opportunità sui mercati internazionali
  • Crescita di Ali sul mercato internazionale nel settore spazio

I risultati attesi di breve e medio termine dalle attività del nuovo progetto sono:

  • Follow-up degli accordi già formalizzati nell’ambito del protocollo d’intesa tra Università di Khalifa di Abu Dhabi e l’Università Federico II di Napoli e realizzazione di accordi per attività di tipo industriale
  • Pianificazione e realizzazione di attività tecnico-operative di cooperazione prevalentemente con player di rilievo del mercato degli Emirati Arabi Uniti (UAE)
  • Diffusione divulgativa nonché promozione e valorizzazione degli utilizzi della tecnologia IRENE (Missioni di microgravità, spacemail, osservazione della terra, apertura di antenne, missione su Marte) e delle eccellenze Campane
  • Miglioramento della capacità di sfruttare le opportunità sui mercati internazionali, per aumentarne la competitività sui mercati globali e quindi di promuovere occupazione qualificata e benessere diffuso
  • utilizzo dei risultati derivanti dal programma di internazionalizzazione per aumentare la competitività del comparto “spazio” di Ali e, attraverso le sue collaborazioni, dell’intero sistema produttivo campano

INCONTRI SVOLTI

ALI@DUBAI – VISITA ALLE ECCELLENZE DEL SETTORE SPAZIO IN CAMPANIA, Lunedì 27 luglio 2020 

CREDIT

ALI S.c. a r.l. 

DATE

2018

CATEGORY

Aerospazio

Leave a comment