Comunicazione

nov03

L’abbandono di Telespazio ultimo duro colpo a napoli est

L’abbandono di Telespazio ultimo duro colpo a napoli est

 Anche dopo gli sforzi compiuti negli anni scorsi tesi a rendere l’area industriale di Napoli più accogliente, ormai possiamo solo costatare che il degrado e l’abbandono hanno forse spento ogni velleità di rinascita. Il pericolo vero, infatti, è che gli industriali e gli imprenditori che ancora credevano di poter rinverdire gli antichi fasti della Napoli produttiva, ordinata, pulita, ricca di operose PMI e di artigianato, abbandonino definitivamente Napoli est, consegnandola completamente al già abbastanza diffuso mercato di dubbie mercanzie cinesi. Via Gianturco è l’ombra di se stessa: sporcizia, degrado, abbandono, ampi spazi occupati da veri e propri villaggi rom ed extracomunitari che con il loro stato di affollamento contribuiscono al suo degrado.

La Repubblica 1 novembre 2014 – lettera di Giovanni Squame